Top
Punto Poste

PuntoPoste: la cassetta condominiale hi-tech

PuntoPoste da te, si chiama così la nuova cassetta postale presentata al Netcomm Forum 2019.

Avevamo già parlato in un precedente articolo delle cassette postali e di come sono regolamentate. Vediamo le caratteristiche di quelle del futuro:

Cos’è PuntoPoste da te?

Poste Italiane attraverso questo nuovo prodotto ha voluto andare incontro alle esigenze dei condomini. PuntoPoste da te, infatti, mira ad offrire un servizio di ritiro pacchi “self-service” al quale i condòmini possono accedere in qualsiasi momento senza nessun vincolo. 

Un servizio che punta dunque ad agevolare la vita degli abitanti del condominio pensando soprattutto a chi non si trova a casa negli orari in cui di solito vengono consegnati i pacchi. 

Come funziona?

Per accedere a PuntoPoste il condominio dovrà farne richiesta. Le cassette hi-tech verranno posizionate nell’androne di ingresso del palazzo (o in un apposito spazio idoneo al servizio) e diventeranno il principale punto di raccolta di ogni consegna condominiale.

Per garantire la sicurezza delle consegne la consegna seguirà i seguenti passaggi:

  1. Il corriere arriva nel condominio e inserisce i pacchi nella box;
  2. PuntoPoste invierà il messaggio di avvenuta consegna con all’interno un codice per aprire il locker e ritirare il pacco e la firma di ricevuta.

Al PuntoPoste del proprio condominio potranno essere ritirate anche i farmaci o le consegne di food delivery

PuntoPoste

La svolta: il Pos integrato 

PuntoPoste oltre a funzionare come punto di raccolta condominiale sarà fornito di un Pos integrato che grazie alla schermata touch screen i condòmini potranno usare per:

  • Pagare bollettini postali;
  • Effettuare ricariche Postpay e/o telefoniche;
  • Mandare raccomandate e spedizioni.

Il pagamento dei servizi offerti da PuntoPoste viene effettuato in modalità contactless. Il PIN dovrà essere digitato direttamente sullo schermo con sistema “PIN on glass”. Il sistema, inoltre, potrà essere collegato alla rete WI-FI del condominio e, se programmato appositamente, offrire tutta una serie di funzionalità aggiuntive (come l’apertura del portone da remoto).